Copertino

Copertino (in dialetto Cupirtinu) è un paese nella provincia di Lecce, quarto paese della provincia per popolazione.
Nel panorama artistico della cittadina spicca il Castello medievale riedificato, secondo i canoni dello stile rinascimentale, dall’architetto Evangelista Menga. Opere d’arte rinascimentale sono racchiuse nella Cappella di San Marco, nella quale sono stani collocati i sarcofagi degli Squarciafico.
La Chiesa Matrice, fatta erigere nel 1088 dal conte normanno Goffredo, che la dedic√≤ alla Madonna della Neve, ha subito in seguito vari rimaneggiamenti. All’interno della chiesa fanno bella mostra altari e decorazioni del Seicento e del Settecento, e notevoli opere cinquecentesche.
Il Santuario di San Giuseppa da Copertino, che risale al 1754-58 e la Chiesa del Rosario si ispirano al barocco.
Copertino ha dato i natali al frate Giuseppe Desa (San Giuseppe da Copertino, 1603-1663), elevato agli onori degli altari nel luglio 1767 dal Pontefice Clemente XIII.